Parigi-Nizza

Parigi-Nizza

Ottava posizione per Matteo Trentin nella terza tappa Parigi-Nizza La tappa odierna della Parigi-Nizza ha visto un risveglio generale della classifica dopo una coraggiosa mossa di tre corridori formatisi sulla scalata finale della giornata, sopravvissuta fino al traguardo.Il trio di scalatori della squadra, Roman Kreuziger, Esteban Chaves e Simon Yates ha concluso nel gruppo di inseguitori a 38 secondi sul nuovo leader della corsa e rivale di classifica generale, Luis Leon Sanchez (Astana Pro Team)

Matteo Trentin è arrivato all'ottavo posto, il più alto piazzamento per Mitchelton-SCOTT all'arrivo, con Kreuziger che è risalito fino al settimo posto assoluto a 41 secondi dopo aver guadagnato due secondi bonus intermedi.
Pronti via e subito tre fuggitivi Jay Kawas (Dimension-Data), Przemyslaw Kasperkiewicz (Delko-Marseille) e Fabien Grellier (Direct-Energy) sono stati in grado di animare la corsa
Il trio ha ottenuto il massimo vantaggio di sette minuti e mezzo.
Fuochi d'artificio sulla salita finale
L'azione della mano è arrivata con 25 chilometri dall'arrivo quando Julian Alaphilipp (Quickstep-Floors) ha lanciato il primo attacco alla Cote de Charbonnieres che ha diviso il gruppo. Chaves e Kreuziger pronti a seguire in un gruppo di testa di venticinque corridori, a pochi km dall'arrivo sono partiti Remy Di Gregorio (Delko-Marsiglia), Luis Leon Sanchez (Astana Pro Team) e Jonathan Hivert (Direct-Energy) Che hanno preso tutti alla sprovvista e sono partiti per le prime tre posizioni.

 

Risultati della terza Parigi-Nizza

1. Jonathan Hivert (Direct-Energy) 5:22:49
2. Luis Leon Sanchez (Astana Pro Team) ST
3. Remy di Gregorio (Delko-Marseille) ST
8. Matteo Trentin (Mitchelton-SCOTT) +0: 38

Classifica generale dopo la terza tappa

1. Luis Leon Sanchez (Astana Pro Team) 13:21:55
2. Arnaud Demare (FDJ) +0: 29
3. Gorka Izagirree (Bahrain-Merida) +0: 36
7. Roman Kreuziger (Mitchelton-SCOTT) +0: 41

 

Tags: Strada, Uomini, Elite