Tour de Normandie

Tour de Normandie

Grande prestazione per Polartec-Kometa al Tour de Normandie Il Polartec-Kometa ha concluso la sua partecipazione al Tour of Normandie
nel miglior modo possibile: con una vittoria.


L'italiano Matteo Moschetti
è tornato per imporre il suo punto di velocità nello sprint e ha segnato un nuovo
vittoria nel settimo giorno della gara, da La Haye a Caen oltre il 151 KM
È la sesta vittoria della stagione per la squadra, tutte
con la firma del corridore milanese. Il britannico Thomas Stewart (JLT
Condor) ha vinto la finale generale.

Un ultimo giorno nervoso di nuovo, in cui una fuga di sei ciclisti ha costretto
la squadra a lavorare sodo. "È stato un lavoro impeccabile", sottolinea il
direttore Jesús Hernández. "Anche se oggi partivamo con un
uomo in meno a causa del ritiro di Patrick Gamper.
I corridori sono stati toccati dagli incidenti di questi giorni, la squadra ha dato il
massimo e ha funzionato molto bene, per il finale di tappa.

Di fronte allo sprint, Moschetti ha schierato il suo senso tattico e la sua ottima
visione sulla strada. "I compagni sono stati avvertiti che dovevano uscire
all'ultimo km molto bene, tanto in terza posizione, perché dopo
non c'era spazio per rimontare. Matteo è molto intelligente, e ha fatto una piccola
volata per entrare secondo nella curva e avere un'opzione nel
sprint ", spiega Hernandez.

 

Il prossimo concorso Polartec-Kometa arriva in una settimana: il Miguel
Indurain Grand Prix, sabato prossimo, 31 marzo.

Tags: Strada, 2018